Girasole: simbolo di gioia e spensieratezza

girasole giardinaggio piante

I girasoli vengono amati per il loro colore giallo, in quanto portano molta allegria. Nel passato, questo fiore rappresentava il Dio Sole presso le popolazioni indigene.

In molti associano il girasole come un oggetto in grado di infondere allegria e gioia, oltre che essere un simbolo d’amore. Si narra che la ninfa Clizia fosse perdutamente innamorata di Apollo, peccato che il dio del Sole non ricambiava quest’amore. Per questa ragione, Apollo la trasformò in girasole.

I girasoli si possono coltivare sia in vaso che in orto. Una pianta che se curata può dare molte soddisfazioni. Noi, ad esempio abbiamo piantato i semi a Maggio. I fiori come potete vedere nella foto sono diventati bellissimi e rigogliosi.

Come se non bastasse dopo una prima fioritura, i fiori continuano a spuntare rendendo il mio giardino ancora più bello.

I girasoli ha una buona adattabilità a diversi terreni anche se dovete stare attenti a non farlo tornare nello stesso terreno prima dei tre – cinque anni senno potrebbero esserci problemi di coltivazione.

Se anche voi, avete seminato e raccolto dei girasoli scrivetemi per dire le vostre impressioni, in modo da scambiarci opinioni al riguardo 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *